Vai al contenuto

Feelings

novembre 22, 2020

Stamani mi sono svegliata presto nel silenzio del coprifuoco di una domenica mattina di novembre

La mente ha iniziato a vagare tra thanksgivings passati e desiderio di incontrare i miei amici

Il Black Friday al mall di Boston gli acquisti natalizi fatti in anticipo

Ho iniziato a leggere un libro che si svolge a Los Angeles

E un rubinetto si e’ aperto

Un rubinetto fatto di calde sensazioni che mi scuotono dentro e come nanoparticelle si muovono dai piedi al cuore

Una pace mista ad affetti ricordi consapevolezza desideri

Sono qui nella mia casa Fiorentina e sono anche altrove nel passato nel futuro

Nel libro che leggo e nel libro della mia vita

Fatta di tanti affetti dislocati nel tempo e nel mondo

Questa sono io

Ho voglia di scrivere un romanzo che si intitola

La bambina che imparò a leggere sulle targhe

Ma poi mi prende il pudore che parlare di me sia un po’ troppo narcisistico e preferisco

Leggere questo mio libro che non interessa a nessuno nella mia mente

E vivere

E sentire queste sensazioni

Arancioni

novembre 10, 2020

E’ passato l’anniversario della morte di mio padre .. sono trascorsi 9 lunghi anni .. travolti dalla paura del covid dalla fragilità di mia madre con problemi che si sommano ogni giorno dal non poter andare al cimitero dal lockdown incombente

Spesso torni sorridente nei sogni con mamma giovane e tutti allegri

L’avanzare degli anni cancella a volte il sorriso che ci scambiavamo e i sorrisi familiari con cui siamo cresciute

Che avresti detto o fatto di fronte al covid tu che eri nato l’anno della spagnola e avevi passato la guerra e la prigionia

Avresti continuato a infonderci il tuo ottimismo

Oggi ho voglia di aver voglia di ridere ma non mi viene

Mi manchi papà

Riflessioni sempre più cupe

ottobre 27, 2020

Che alcune categorie rischino la crisi totale o che L Italia intera sia al collasso nessuno lo nega .. ma che L alternativa sia chi si ammala amen tanto non tocca a me o se mi tocca io sono un superuomo e dopo due giorni sono guarito ., o tanto piglia solo i vecchi in maniera brutta.. tanto non esiste e’ solo un raffreddore .. i numeri sono falsati e stanno tutti bene . O.. non fare niente Conte .. o Conte qualunque cosa fai sbagli..
la situazione e’ gravissima e lo era anche Qusndo I casi erano zero perché una cura non ci è ancora un vaccino nemmeno e lo stato non ce la fa più
Ne a sovvenzionare sanità e trasporti o
A riorganizzarli ne a fare i ristori.. a chi ha dovuto chiudere
I tempi sono bui ma bui davvero
Il futuro non è roseo
E non e’ per essere pessimisti ma solo
Oggettivi abbiano perso quattro mesi giugno luglio agosto e setttembre
Illudendoci che tutto andasse bene
Sono serviti .. ma solo a respirare un po’ ..una specie di tregua ..per la mente

Clausura

ottobre 23, 2020

Rinchiusa in questo bozzolo protettivo chiamato casa

lascio il mondo agli altri

Futuro mai immaginato di una vita che parla con il mondo tramite una telecamera un telefono o una tv

Insegno e provo a fare lezione tramite pc e tablet

Prego a Lourdes in diretta dalla tv o il telefono

Scrivo messaggi agli amici su whatsapp

E questo e’ tutto

Le comunicazioni virtuali sono le uniche rimaste

Sento scivolare via il desiderio di un sorriso un pasto insieme una battuta

Mi manca . guardare gli studenti negli occhi o sentire i loro odori

Il bozzolo prigione diviene la vita

Cosa ci ha portato via questo 2020 ? La vita vera ? O ha solo messo in evidenza il nulla che ci era prima

Se eri solo sei più solo che mai

Se eri triste sei più triste che mai

Se godevi delle vite altrui scappando dalla tua e passando un po’ di tempo in compagnia di amici lontani nelle loro case annusando la bellezza delle loro famiglie e facendole tue .. questo ti e’ stato tolto

Guardi foto di te sorridente in America e ti accorgi che quella lontana ragazza o donna e’ morta .. dissolta nel grigiore dei giorni

La mancanza di speranza

Distanziamento sociale significa prigione? Solitudine ? Virtualità ?

Sembra di vivere in un film distopico che non avremmo mai immaginato

E’ ora .. devo andare a registrare la lezione .. a parlare al nulla che e’ il mio pc..

Bike, MTBike and Ebike

ottobre 22, 2020
tags:

L’altro secolo, nel lontano 93, comprammo due bellissime MTBike.

All’epoca non ce ne erano molte .in giro….Comprammo due Bianchi per la modica cifra di 100.000 lire.. senza ammortizzatori, di ferro, pesanti, con ruote 27 e cambio Shimano.

Queste due bici ci hanno accompagnato in varie vacanze, in tante gite nel chianti, in passeggiate legate all’Eroica, in un giro dell’Isola d’Elba con tendina al seguito e molti chili fa.. o nel giro del calamita con relativo bagno alla spiaggia dello Stagnone.

Erano sul nostro tetto a Sarayevo e a Mostar, erano con noi in Corsica ed erano quest’estate in Sicilia dietro al Furgonato che abbiamo affittato …

Sono due ferri vecchi che hanno resistito per ben 27 anni di onorato servizio.

Dopo varie indagini e prove e affitti abbiamo deciso di comprare due e-bike.. abbiamo optato per la Bianchi Ttronik sport 9.1 .. perchè siamo romantici e affezionati..

Non credo che ci dureranno 27 anni nè che costeranno 100.000 lire (50 euro), una e-bike anche base costa più della mia Panda usata.. ma gli anni passano e la pedalata assistita.. aiuta…

Persone

settembre 14, 2020
tags: ,

Ci sono persone che incontri per caso e restano invischiate nella tua vita per sempre

Ci sono persone che pensi non potrai mai dimenticare e spariscono nell’oblio in un battito di ciglia

Questa è la vita un susseguirsi di incontri casuali o fortuiti

Un andirivieni di persone su un pianerottolo più o meno affolato

Perché alcune restano appiccicate alcune si trasferiscono per sempre o altre scappano in un soffio non è mai dato da sapere

Perché con alcune inizia un’Amicizia indistruttibile e con altre il ricordo evapora in un attimo

La colla di quel pianerottolo la porta che si apre in autonomia senza che il telecomando sia mai stato deliberatamente azionato o che si richiude

E gli anni scorrono in un andirivieni continuo di persone

Montecristo

settembre 14, 2020
tags:

A gennaio ho comprato questa escursione a Montecristo tramite il parco dell’Arcipelago

La gita era per aprile ma a causa del lockdown fu cancellata

Ci hanno riprogrammato per ieri 13 settembre

A Montecristo ci sono due percorsi uno più impegnativo e uno meno. Io e Renato ci siamo divisi

Nonostante avessi scelto il percorso meno impegnativo. Ho in sequenza 1) rotto il ricevitore che ci forniscono 2) avuto un colpo di sole e rallentato il gruppo 3) rotto le scarpe…

Montecristo e’ riserva totale non si può neppure fare il bagno ne attraccare a 1 miglio ne pescare entro 3 miglia

In cima al Poggio ci siamo seduti e siamo stati cinque minuti in silenzio a contemplare la natura due poiane svolazzavano sopra di noi e una capra belava

Una bellissima esperienza

July 29th

luglio 28, 2020

Santa Marta

1956 my parents got married

1981 I made a promise in Lourdes

2000 m passed away

Il tempo fluisce corre si rincorre si dipana senza un vero senso

Quando il 29 luglio giovane ventunenne hospitalier di Lourdes promisi di servire gli altri davanti la grotta

Come potevo pensare o solo immaginare che diciannove anni dopo a quarant’anni sarei stata al capezzale di un uomo palestinese pregando insieme a sua mamma e a suo fratello mussulmani, a un indiano induista e a un rabbino ebreo in un ospedale di Los Angeles per accompagnare la sua anima nel suo ultimo viaggio dopo che la lotta contro il cancro era finita?

E ora sessantenne che la sera prego alla tele davanti a quella grotta per i morti del covid mi chiedo se il tempo si annodi in una spirale senza fine

Quanto di quelle Laura e’ con me ancora?

Gli anni si rincorrono dietro a date coincidenze calendari che si strappano e si riuniscono

E torno ancora lì a quei ventinove luglio 21 o 40 o 60

E penso ai tanti anniversari festeggiati all’Elba coi miei

E scopro che oggi è’ santa Marta luogo di studio e di lavoro e casa dal 1979

Serie Little Fires Everywhere

luglio 23, 2020

Ho cominciato a guardare questa serie americana

Mi sembrava tutto normale l’ambientazione le macchine

Ho guardato molte puntate

Ad un certo punto mi sono resa conto che nessuno usava mai un cellulare

Allora ho capito che era ambientata negli anni novanta

La prima volta che sono stata in America per un lungo periodo e’ stato nel 1996 e ho capito che quella serie rappresentava nel mio immaginario il ricordo di quella America

Senza cellulari o Starbucks ma con Borders

Era ieri nel mio ricordo ma invece erano passati venticinque anni

Last few hours

luglio 13, 2020

Si dice ..finisci gli anni ma non finisce mai niente .. si srotola solo il gomitolo del tempo

E’ il 2020 Sono nata nel 1960

Cifre tonde si accavallano nel mio percorso rotolando come pietre nel ruscello che scorre

Le parole per dirlo sono tante

Per dire grazie a chi ho incontrato sfiorato amato accolto raccolto accompagnato vegliato

Per dire grazie a quelli con cui ho sorriso bevuto fumato viaggiato ascoltato musica corso pedalato nuotato giocato mangiato

Per dire grazie a quelli da cui ho imparato e a quelli a cui ho insegnato

Per dire grazie ai parenti veri e a quelli acquistati con l’amicizia e la condivisione

Per dire grazie ai vari cani e gatti che ho amato

Per dire grazie agli scrittori e alle scritttici per i milioni di libri che ho letto e a chi ha letto le cose che ho scritto io

Grazie davvero